Letto Kedos

Letto ospedaliero Kedos

Ausilio ideale per il personale

Come ogni supporto ospedaliero evoluto, anche il letto Kedos risponde a due ordini di fruizione di uguale importanza: il paziente da un lato, il personale medico e paramedico dall’altro.
Due diverse utenze le cui esigenze sono state attentamente analizzate nel corso della defi nizione dei criteri di progettazione. Il benessere del paziente dipende anche dalle condizioni in cui si trova ad operare chi lo cura e lo assiste.
In tal senso Kedos si rivela il supporto ideale che agevola il lavoro del personale e contribuisce a migliorare la qualità complessiva dell’assistenza.
Dalla ricerca al progetto
Come è noto, forma e funzione sono gli elementi intrinseci che caratterizzano ogni progetto di design industriale.
Nella realizzazione di Kedos, uno dei più importanti presupposti funzionali che hanno contrassegnato il processo creativo è stato lo studio riguardante il movimento delle sponde. Sono le sponde, la loro movimentazione fluida e a un tempo perfettamente sicura, uno degli elementi qualifi canti che trasformano il letto in un vero e proprio “ausilio terapeutico”, uno strumento di cura e assistenza. Lo studio della movimentazione ha consentito di raggiungere un importante risultato: unire alla funzionalità l’originalità di una forte impronta estetica.
Il design sostenibile per il mercato globale
Nel corso della progettazione il fattore ecologia e sostenibilità ha svolto un ruolo estremamente significativo; l’obiettivo era la realizzazione di un prodotto in linea rispetto ai più selettivi standard in tema di ecologia e riciclabilità. Con Kedos Missaglia ha realizzato un progetto totalmente “made in Italy” ideale per i nuovi mercati globali.
I materiali impiegati – alluminio riciclato, acciaio riciclato, plastica riciclata – sono stati scelti sia per ridurre al minimo l’impatto ambientale, sia per assicurare al prodotto la più alta resistenza all’usura e di conseguenza un lungo ciclo di vita, al termine del quale l’accurata progettazione ha previsto il facile disassemblaggio e l’ulteriore recupero dei materiali.
Posizione visita
Posizione visita
Posizione discesa
Posizione discesa
Posizione trendelenburg
Posizione trendelenburg
Posizione poltrona terapeutica
Posizione poltrona terapeutica
Posizione antitrendelenburg
Posizione anti-trendelenburg
Posizione autocontour
Posizione autocontour

Forma, funzione e qualità

Il design industriale è il metodo che consente di raggiungere obiettivi apparentemente inconciliabili: la funzionalità e il valore estetico delle forme; la durata insieme alla sicurezza d’esercizio; l’ergonomia unita alla sostenibilità ambientale ed economica. Oggetti belli perchè ben pensati e ben fatti che facilitano il lavoro dei medici e paramedici e danno sollievo ai pazienti.
CPR sgancio rapido CPR sgancio rapido

Maniglia facilmente identificabile, posizionata su entrambi i lati, accessibile in qualsiasi posizione del letto, anche con sponde abbassate.

Spalle removibili Spalle removibili

Spalle facilmente rimovibili per operazioni di emergenza, sollevando le apposite levette.

Retro traslazione Retro traslazione

La retro traslazione di schienale e gambale è fondamentale per prevenire la compressione addominale.

Allungaletto Allungaletto

Un altro importante attributo progettuale di Kedos è la flessibilità che consente molteplici livelli di personalizzazione. In tal modo, benessere e comfort sono assicurati ad ogni paziente.

Regolazioni Regolazioni

Le molteplici regolazioni di cui è dotato Kedos consentono sia di far fronte con facilità alle esigenze terapeutiche e di assistenza, sia di aiutare la persona allettata ad interagire positivamente con l’ambiente; fattore quest’ultimo che concorre a migliorare la qualità di vita dei pazienti durante tutto l’arco di permanenza nella struttura ospedaliera.

Manutenzione Manutenzione

Ogni parte che richiede interventi di manutenzione ordinaria è stata collocata nel modo più razionale, rendendo in tal modo semplice e immediato l’accesso ai componenti che è necessario manutenere.

Mobilizzazione ottimale Mobilizzazione ottimale

Mobilizzare i pazienti allettati è un’attività importante quanto gravosa. Le speciali soluzioni tecniche di cui è dotato Kedos facilitano il sollevamento dei pazienti favorendo in tal modo l’assistenza del personale paramedico.

Sanificazione Sanificazione

Facilitare la pulizia e la perfetta sanificazione di un dispositivo medico è uno dei criteri funzionali prefi ssati in fase di progettazione. L’accurato design di Kedos caratterizzato dalle linee curve e dall’assenza di spigoli, risponde anche a questa esigenza.

Sicurezza Sicurezza

È il primo e più importante requisito: garantire la sicurezza del paziente qualunque sia la sua condizione di salute e il suo livello di consapevolezza. A questo proposito Kedos è conforme alla specifica UNI CEI 60601-2-52:2010 in materia di sicurezza.

Dispositivo luminoso Dispositivo luminoso

Kedos è dotato di uno speciale dispositivo luminoso opzionale che proietta a terra una luce rossa oppure verde.

Tailor made Tailor made

Oltre alla confi gurazione standard, Kedos è disponibile in una vasta gamma di personalizzazioni.

Gamma colori Gamma colori

La progettazione di Kedos ha riguardato anche lo studio dei colori, condotta sulla falsariga di ricerche riguardanti gli effetti dei cromatismi sulla psiche umana.
I codici colore della collezione Kedos sono stati scelti in funzione del senso di serenità e equilibrio che trasmettono.

ALLESTIMENTI

ALLESTIMENTO A B C D TAILOR MADE
Letto elettrico 4 sezioni, di cui 3 snodate e 1 fissa centrale X X X X X
Altezza variabile X X X X X
Schienale e gambale con traslazione X X X X X
CPR X X X X X
Allungaletto integrato X X X X X
Sponde A compasso A segmenti A segmenti A segmenti A richiesta
Comandi Pulsantiera 10 tasti con chiave Pulsantiera 10 tasti con chiave Pulsantiera 10 tasti con chiave Supervisor Comandi integrati nelle sponde Supervisor A richiesta
Ruote Ruote singole Ø 125, bloccabili simultaneamente con direzionale Ruote singole Ø 125, bloccabili simultaneamente con direzionale Ruote singole Ø 125, bloccabili simultaneamente con direzionale Ruote gemelle Ø 125, bloccabili simultaneamente con direzionale A richiesta
CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CONTATTACI